Continuità Assistenziale (ex Guardia Medica)

Distretto 11 - Garda

Comune di Desenzano del Garda
Indirizzo: Presidio ASL -Complesso Polifunzionale "Le Vele" - Edificio 5 - Via Adua, 4
Numero unico: 116117
Per i comuni di: Desenzano del Garda, Sirmione, Manerba, Pozzolengo, Lonato, Padenghe, Moniga, Soiano, Polpenazze

Il Servizio di Continuità Assistenziale assicura gli interventi domiciliari non differibili negli orari in cui il Medico ed il Pediatra di famiglia non sono tenuti ad esercitare l’attività, né ad essere disponibili.

ORARI

Contatto telefonico e visite domiciliari: i medici possono essere contattati durante tutto il periodo di apertura del servizio per consulenze telefoniche o eventuali visite domiciliari.
Orario diurno (nei giorni prefestivi e festivi): 8.00 - 20.00
Orario notturno (tutti i giorni): 20.00 - 08.00

Accesso diretto in ambulatorio: i medici, se non impegnati in visita domiciliare, sono disponibili in tutte le sedi per valutazione ambulatoriale, prescrizione di farmaci necessari per le terapie croniche nel quantitativo sufficiente a garantire il successivo accesso all’ambulatorio del Medico curante, rilascio di certificazioni di malattia nei seguenti orari
Orario diurno (nei giorni prefestivi e festivi): 08.30 - 12.00 e 13.00 - 18.30
Orario notturno (tutti i giorni): 20.00 - 23.30

Al di fuori di tali orari, è cura del Medico di Continuità Assistenziale, valutare la situazione clinica e, nel caso, differire la visita all’orario di accesso ambulatoriale successivo o al Medico curante.

Sono sempre garantite le visite domiciliari e le consulenze telefoniche.

dal sito della ASL di Brescia (agg. 27/07/2020)

Il compito del medico di continuità assistenziale

  • Effettuare visite mediche ambulatoriali, visite mediche domiciliari, consulenze telefoniche, in relazione al quadro clinico e tenuto conto delle condizioni di trasportabilità del paziente.
  • Valutare e gestire i problemi sanitari acuti e i problemi sanitari non differibili per patologie croniche già note, garantendo la Continuità Assistenziale con i Medici di Medicina Generale ed i Pediatri di Libera Scelta.
  • Valutare situazioni che necessitano di prestazioni per le quali il medico provvede ad indirizzare l’assistito al servizio adeguato.
  • Prescrivere farmaci per terapie non prorogabili e farmaci per uso continuativo solo se il medico ne verifica la necessità clinica.
  • Fornire le seguenti prestazioni, se ritenute necessarie e non prorogabili: medicazioni, rimozione punti, fleboclisi, tamponamento nasale, profilassi antitetanica.
  • Redigere certificazioni di malattia solo ai cittadini che siano costretti per turno a lavorare nelle giornate festive, prefestive, nonché negli orari notturni.
  • Garantire un puntuale scambio di notizie e di informazioni, previo consenso dell’assistito, al Medico di Medicina Generale/Pediatra di famiglia.

Il medico di continuità asistenziale NON garantisce

  • le prestazioni di emergenza/urgenza, per le quali ci si deve rivolgere al 118;
  • le prescrizioni di farmaci o di accertamenti non urgenti e/o prorogabili.

I documenti necessari per la visita sono:

  •     Tessera Sanitaria/TEAM
  •     documento di riconoscimento
  •     documentazione sanitaria (per le prescrizioni con esenzione/nota AIFA)

L’ASSISTITO È TENUTO a rispettare la professionalità del Medico di Continuità Assistenziale e a non richiedere prestazioni/atti non coerenti con le indicazioni normative regionali o nazionali

Allegati

XXX:{$or: [{"ufficio":"12345"}]}

torna all'inizio del contenuto