IMU anno 2020

  • Tributi e Sanzioni

pdf Regolamento IMU 2020 (206 KB)

pdf All - 2 Regolamento IMU 2020 (243 KB)

pdf IMU Aliquote 2020 (113 KB)

INFORMAZIONI GENERALI: l’IMU è un’imposta che il contribuente versa in autoliquidazione (cioè deve effettuare il calcolo) in quanto è l’unico a conoscenza delle condizioni dei suoi immobili, che possono variare nel corso d’anno riguardo alla percentuale di possesso, tipo d’uso, compravendite, ecc. Tutti i pagamenti vanno effettuati con il modello F24. In caso di errore dell’intermediario (Banca/Posta) o del contribuente rivolgersi all’Ufficio Tributi. 
Sono disponibili on line alcuni servizi gratuiti che effettuano il calcolo e stampa del modello F24 inserendo la rendita catastale. Se questa non è nota, la si può ottenere dal sito dell’Agenzia delle Entrate a partire dagli identificativi dell’immobile (sezione, foglio, particella). 

DAL 2020 IN VIGORE LA NUOVA IMU 
Con l’approvazione della Legge 27 DICEMBRE 2019, N. 160 (LEGGE DI STABILITA’ PER L’ANNO 2020) dal 1° gennaio 2020 è stata abrogata la TASI ed è stata istituita la nuova IMU che ha accorpato IMU e TASI. Le aliquote della nuova IMU sono state deliberate con delibera C.C. n. 36 del 30/09/2020.

VERSAMENTI
ACCONTO IMU DI ESCLUSIVA COMPETENZA COMUNALE ENTRO IL 16 SETTEMBRE 2020 (proroga scadenza deliberata con atto  G.C. N. 82 DELL’08/06/2020 – delibera C.C. N.14/2020). Per l’anno 2020 la prima rata da corrispondere in ACCONTO è pari alla metà di quanto versato a titolo di IMU e TASI per l’anno 2019, comunque nei limiti di quanto dovuto nel 2020.

SALDO ENTRO IL 16 DICEMBRE 2020: Il saldo della NUOVA IMU 2020 deve essere versato in base alle aliquote di cui alla delibera consiliare n. 36 del 30/09/2020. 
I PAGAMENTI DEVONO ESSERE EFFETTUATI CON MODELLO F24 – IL CODICE ENTE IDENTIFICATIVO DEL COMUNE E': I633

Per maggiori informazioni consultare:  pdf INFORMATIVA NUOVA IMU 2020 (473 KB)

Novità IMU per emergenza COVID

Decreto Legge 34/2020 “decreto Rilancio” art. 177: (DICHIARAZIONE MOD. 1)
Esenzione della prima rata della NUOVA IMU 2020 per il settore turistico ed esattamente:

  • immobili adibiti a stabilimenti balneari marittimi, lacuali e fluviali, nonché immobili degli stabilimenti termali;
  • immobili rientranti nella categoria catastale D/2 e immobili degli agriturismi, dei villaggi turistici, degli ostelli della gioventù, dei rifugi di montagna, delle colonie marine e montane, degli affittacamere per brevi soggiorni, delle case e appartamenti per vacanze, dei bed & breakfast, dei residence e dei campeggi,
  • a condizione che i relativi proprietari siano anche gestori delle attività ivi esercitate

Decreto Legge 104/2020 “decreto Agosto” art. 78 (DICHIARAZIONE MOD. 2)
Esenzione della seconda rata della NUOVA IMU 2020 per i settori del turismo e dello spettacolo ed esattamente:

  • immobili adibiti a stabilimenti balneari marittimi, lacuali e fluviali, nonché immobili degli stabilimenti termali;
  • immobili rientranti nella categoria catastale D/2 e relative pertinenze,  immobili degli agriturismi, dei villaggi turistici, degli ostelli della gioventù, dei rifugi di montagna, delle colonie marine e montane, degli affittacamere per brevi soggiorni, delle case e appartamenti per vacanze, dei bed & breakfast, dei residence e dei campeggi, a condizione che i relativi proprietari siano anche gestori delle attività ivi esercitate.
  • immobili rientranti nella categoria catastale D in uso da parte di imprese esercenti attività di  allestimenti  di  strutture espositive nell'ambito di eventi fieristici o manifestazioni; 
  • immobili rientranti nella categoria catastale D/3 destinati  a spettacoli cinematografici, teatri e sale per concerti e  spettacoli, a condizione che i relativi proprietari siano anche gestori delle attività ivi esercitate.
  • immobili destinati a discoteche, sale da ballo,  night-club e simili a condizione che i relativi proprietari siano anche gestori delle attività ivi esercitate

Decreto Legge 137/2020 “decreto Ristori” art. 9 (DICHIARAZIONE MOD. 3)
Esenzione della seconda rata della NUOVA IMU 2020 per le attività indicate nella tabella di cui all’allegato 1 del predetto decreto ( pdf TABELLA DECRETO RISTORI (97 KB) ) a condizione che i relativi proprietari siano anche gestori delle attività ivi esercitate.
La situazione andrà attestata sugli appositi modelli predisposti dal Comune:

pdf All. 1 - Decreto Legge 34/2020 "Decreto rilancio" (114 KB)

pdf All. 2 - Decreto Legge 104/2020 "Decreto Agosto" (118 KB)

pdf All. 3 - Decreto Legge 137/2020 "Decreto Ristori" (175 KB)

ULTERIORI INFORMAZIONI
L’Ufficio Tributi è a disposizione dei cittadini per qualsiasi ulteriore informazione e chiarimento 030 9909 109 / 158 / 108
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

VAI ALLA CARTELLA DELLA DOCUMENTAZIONE  folder IMU

Casa, Tributi e Sanzioni

Notizie - Tributi e sanzioni

Comune di Sirmione

Piazza Virgilio, 52 25019 Sirmione (BS)
C.F.: 00568450175
P.IVA: 00570860981
www.comune.sirmione.bs.it

Contatti

Telefono 030 9909100
WhatsApp 393 822 9837
Fax 030 9909101

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

PagoPA di Sirmione

Comune di Sirmione - C.F.: 00568450175 P.Iva: 00570860981 © 2017  - ©Tutti i diritti riservati